BANDO ISI 2017
QUASI 250 MILIONI DI EURO PER MIGLIORARE
LE CONDIZIONI DI SALUTE E SICUREZZA DELLE AZIENDE

L’INAIL mette a disposizione 249.406.358 € a fondo perduto alle imprese per finanziare gli investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Il bando, destinato alle imprese presenti sul territorio italiano iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, ha l’obiettivo di:

  • Incoraggiare tutte le imprese a migliorare il livello di salute e sicurezza per i propri lavoratori,
  • Promuovere, nel settore agricolo, l’acquisto di macchine e attrezzature innovative per abbattere in misura rilevante le emissioni inquinanti, il rumore i rischi collegati alle attività manuali o in genere legati agli infortuni. L’obiettivo perseguito è di modernizzare le aziende agricole per migliorarne il rendimento e la sostenibilità globale.

I fondi sono ripartiti in 5 assi di finanziamento:
1. Progetti d’investimento e per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale,
2. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi,
3. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto,
4. Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore del legno e della ceramica,
5. Progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

È importante sapere che:

  • è possibile presentare una sola domanda in una sola regione e per un solo asse di finanziamento
  • la domanda è presentata solo attraverso la procedura telematicamente dal sito INAIL in tre fasi:1 Compilazionedella domanda dal 19.04.2018 al 31.05.2018, 2 Invio della domanda online, 3 Conferma della domanda online con invio della documentazione.
  • il contributo erogato a fondo perduto può variare, a seconda del progetto e dell’asse di finanziamento da € 1.000,00 a € 130.000,00.