Ogni azienda aderente a FONDIMPRESA dispone di un proprio Conto Formazione che può utilizzare in autonomia per formare i propri addetti.
Nel suo regolamento FONDIMPRESA prevede che le risorse accantonate vengano mantenute nel Conto Formazione per due anni.
Trascorso questo termine, se l’azienda non ne avrà fatto uso, le disponibilità confluiranno in un secondo canale di finanziamento di carattere collettivo (Conto di Sistema).

L’anno sta per giungere al termine e con esso si chiuderanno anche i Conti Formazione che non sono stati utilizzati.
La soluzione per non perdere l’importo maturato è una sola.
Le aziende dovranno presentare entro il 31 dicembre 2017 un piano formativo condiviso sul proprio Conto Formazione.