CERTIFICAZIONE UNI ISO 45001:2018

Lo standard UNI ISO 45001 è riconosciuto come schema per la realizzazione del Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza del luogo di Lavoro.

NORMATIVA

Lo standard Propone un modello volto alla prevenzione, al controllo dei rischi e al miglioramento della sicurezza del lavoro e pone come prerequisito il rispetto degli obblighi previsti dalla legislazione in materia.
Un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza del luogo di Lavoro definisce le modalità per individuare, all’interno dell’aziendale, le responsabilità, le procedure, i processi e le risorse per la realizzazione di un’efficace politica della prevenzione.

L’implementazione di un Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza del luogo di Lavoro (SGS) è di grande importanza sia per una corretta gestione dei rischi aziendali, sia per l’estensione della responsabilità amministrativa delle aziende all’ambito dei reati legali alla salute e sicurezza del luogo di lavoro.
Con riferimento a quest’ultima affermazione si evidenzia che:
– Il campo di applicazione del D.Lgs 231 è stato esteso anche all’omicidio colposo e alle lesioni colpose gravi e gravissime, commessi con violazione delle norme antinfortunistiche sulla tutela dell’igiene e della salute e sicurezza sul lavoro;
– Il Testo Unico sulla Sicurezza (D.Lgs 81/08) all’art.30 indica il modello conforme allo standard ISO 45001  fra quelli idonei al riconoscimento dell’esimente da parte del Magistrato.
Nell’adozione del modello ISO 45001  possiamo riscontrare altri importanti benefici:
– Una forte responsabilizzazione dei lavoratori rispetto alle questioni salute e sicurezza sul luogo di Lavoro
– La possibilità d’accesso automatico allo sgravio contributivo del premio INAIL

IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA

ISO 45001 è un progetto realizzato per garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori.

FASE 1: ANALISI DELLO STATO DI FATTO
– Valutazione dello stato di conformità in essere rispetto alle richieste dello standard 45001
– Analisi del livello d’implementazione degli adempimenti prescritti dalla legislazione vigente
– Definizione di un piano di lavoro dettagliato per l’attuazione del sistema 45001

FASE 2: SVILUPPO E IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA ISO 45001
Accompagnamento nello sviluppo del sistema di gestione Salute e Sicurezza comprensivo di supporto tecnico redazionale per la creazione o il completamento della documentazione.
Interventi formativi volti alla presentazione e divulgazione degli elementi del modello di gestione ISO 45001.

Nota – Il Sistema ISO 45001 potrà essere integrato con i sistemi ISO 9001 e ISO 14001 eventualmente già in uso.

FASE 3: VERIFICA DEL SISTEMA DI GESTIONE (AUDIT)
– Esecuzione di un ciclo di Audit completo prima della verifica di certificazione
– Predisposizioni condizioni per verifica dell’ente di certificazione

FASE 4: ASSISTENZA ALLA CERTIFICAZIONE
Assistenza alla selezione dell’organismo di certificazione e nell’iter completo di certificazione

DURATA 4/6 MESI

PROGRAMMA DI MANTENIMENTO DEL SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA

Il supporto su misura per sostenere e garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori.

FASE 1: ANALISI DELLO STATO DI FATTO
– Valutazione dello stato di conformità rispetto alle richieste dello standard 45001
– Verifica del livello di allineamento degli adempimenti prescritti dalla legislazione vigente
– Valutazione dello stato d’applicazione delle modalità operative del sistema 45001
– Definizione delle necessità e articolazione di un piano di lavoro per il mantenimento.

FASE 2: MANTENIMENTO DEL SISTEMA ISO 45001
– Supporto tecnico per l’aggiornamento della documentazione
– Pianificazione e attivazione degli audit interni
– Gestione di tutte le azioni volte al miglioramento del Sistema della Sicurezza del luogo di lavoro
– Supporto nella gestione del Riesame della Direzione.

FASE 3: ASSISTENZA ALLA CERTIFICAZIONE
– Assistenza nell’iter completo di certificazione.

DURATA DA 3 A 5 GIORNATE DI LAVORO ANNO

SVOLGIMENTO AUDIT INTERNI SUL SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA

Competenza e conoscenza per monitorare il sistema di gestione della salute e sicurezza del lavoro.

Il mantenimento del Sistema di Gestione Qualità prevede in via obbligatoria l’attivazione di AUDIT INTERNI, ovvero la pianificazione ed esecuzione di una valutazione sistematica, documentata e indipendente.

Gli Audit Interni hanno lo scopo di monitorare lo stato di salute dell’azienda valutando con obiettività in quale misura le regole prefissate ci abbiano soddisfatti o meno.

AdMelius propone un progetto calibrato sulle reali esigenze del cliente articolato in due fasi:

FASE 1: ANALISI DELLO STATO DI FATTO
– Presa visione del sistema di gestione implementato (se non già conosciuto)
– Verifica dello stato di applicazione
– Definizione e condivisione del piano di Audit interni

FASE 2: ESECUZIONE AUDIT INTERNI
– Attivazione del piano di audit interni
– Redazione report di sintesi e presentazione delle evidenze
– Supporto nella definizione delle possibili azioni correttive e di miglioramento scaturite dalle attività di Audit Interni

DURATA DA 1 GIORNATA A SECONDA DELLE NECESSITA'

CONTATTACI

1 Step 1
pick one!
reCaptcha v3
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder