MEDICINA DEL LAVORO

Tutte le Aziende, ai sensi del D.leg 81/2008, indipendentemente dal numero di lavoratori occupati, hanno l’obbligo di nominare un medico del Lavoro qualora siano presenti rischi per la salute dei lavoratori.

AD MELIUS può supportarvi e fornirvi assistenza in tutte le fasi.

Nomina Medico Competente

Predisposizione Protocollo Sanitario

Visite Mediche ed Esami Periodici

La metodologia AD MELIUS garantisce, dove è possibile, la gestione di tutte le attività indicate direttamente dal cliente.

Il Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro identifica nella Nomina del Medico Competente e nella Sorveglianza Sanitaria le principali azioni  che un’azienda deve intraprendere per essere a norma.

Il medico competente, secondo la definizione dell’articolo 2, comma 1, lettera h del Decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008, è un sanitario in possesso dei titoli professionali e dei requisiti  previsti dall’articolo 38 dello stesso decreto, che collabora alla valutazione dei rischi ed effettua la sorveglianza sanitaria, a tutela dello stato di salute e della sicurezza dei lavoratori.

In particolare il medico competente:

  • collabora, con il datore di lavoro e con il servizio di prevenzione e protezione, alla valutazione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori e alla redazione del DVR (documento della valutazione dei rischi)
  • collabora all’attuazione di programmi di promozione della salute
  • effettua la sorveglianza sanitaria, ove necessaria, come misura di tutela della salute dei lavoratori.

IL MEDICO DEL LAVORO

La sorveglianza sanitaria, come previsto dall’art 41 del decreto legislativo 81/2008, di esclusiva competenza del medico competente, comprende l’effettuazione di visite mediche preventive, per valutare l’idoneità del lavoratore allo svolgimento della mansione specifica, e l’effettuazione  di visite mediche periodiche, finalizzate a  controllare lo stato di salute dei lavoratori e il permanere dei requisiti  di idoneità allo svolgimento della mansione specifica.

Oltre a questi obblighi, il medico competente:

  • ha il dovere di riportare, in sede di riunione, ai responsabili della sicurezza e al datore di lavoro i risultati aggregati delle sue valutazioni sulle situazioni di rischio negli ambienti di lavoro
  • ha il compito di visitare i luoghi di lavoro almeno una volta l’anno, per valutare l’assenza di rischi ambientali
  • istituisce e custodisce, sotto la propria responsabilità, le cartelle sanitarie dei singoli lavoratori e la relativa documentazione sanitaria, con salvaguardia del segreto professionale.

LA SORVEGLIANZA SANITARIA

CONTATTACI

1 Step 1
pick one!
reCaptcha v3
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder