PIANI DI AUTOCONTROLLO ALIMENTARE

Secondo quanto previsto dal Reg. CE 852/04 – art. 5, tutti gli Operatori del Settore Alimentare (OSA) delle aziende che sono interessate alla preparazione, trasformazione, fabbricazione, confezionamento, deposito, trasporto, distribuzione, manipolazione, vendita, fornitura, o somministrazione al consumatore di un prodotto alimentare sono tenute a predisporre, attuare e mantenere una o più procedure permanenti, basate sui principi del sistema HACCP.

NORMATIVA

L’applicazione del sistema di autocontrollo basato sul metodo HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point), prevede la redazione di un Piano di Autocontrollo, ovvero un documento, che individua in maniera formale e dettagliata tutte le procedure da seguire per assicurare il controllo.
La definizione e la pianificazione delle azioni correttive sono determinanti per garantire l’eliminazione o la riduzione (ad un livello accettabile), dei rischi chimici, fisici e biologici legati al consumo di alimenti.
Il metodo HACCP si basa su controlli preventivi e norme di corretta prassi igienica (GMP, GHP) lungo il ciclo di vita degli alimenti a partire dal ricevimento, durante lo stoccaggio, produzione, veicolazione sino alla somministrazione.

REGOLAMENTO CE 852/04
REGOLAMENTO CE 178/02
REGOLAMENTO UE 1169/2011

PROGRAMMA:
Il piano di intervento AdMelius prevede i seguenti steps:
– Sopralluogo per la raccolta della documentazione e presa visione del ciclo produttivo, macchinari impiegati, al fine di individuare i punti critici che presentano un rischio accertato o potenziale
– Redazione del Manuale di Autocontrollo (ai sensi del Reg. CE 852/04)
– Formazione sulle modalità attuative/compilazione definite nel Manuale di Autocontrollo.

L’attività della nostra struttura in ambito di sicurezza alimentare, può essere strutturata anche per un supporto continuativo prevedendo:
– Audit (verifiche ispettive) finalizzati a verificare il rispetto delle Buone Pratiche Produttive ed Igieniche e l’applicazione delle procedure previste dal Piano di Autocontrollo
– Formazione/aggiornamento del personale alimentarista ai sensi del Reg. CE 852/04 e della L.R. 33/2009
– Verifica della taratura delle attrezzature frigorifere mediante termometro certificato e tarato da ente qualificato
– Affiancamento per la redazione dell’etichettatura dei prodotti alimentari ai sensi del Reg. UE 1169/20111
– Aggiornamento costante sulle innovazioni legislative impattanti relativamente alla sicurezza alimentare.

CONTATTACI

1 Step 1
pick one!
reCaptcha v3
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder