VALUTAZIONE RISCHIO CHIMICO

La VALUTAZIONE DEL RISCHIO CHIMICO deve essere attivata in tutte le aziende dove sono impiegate sostanze e/o preparati pericolosi, indipendentemente dallo scopo d’uso e per ogni tipo di processo lavorativo attivato (produzione, manipolazione, immagazzinamento e trasporto).

NORMATIVA

Il rischio chimico in ambiente di lavoro è collegato all’esposizione dei lavoratori a sostanze e preparati che, in base alle loro caratteristiche, sono classificati nelle categorie di pericolosità per la capacità di determinare rischi per la sicurezza e la salute.
Tale rischio è negli ambienti di lavoro estremamente diffuso, spesso sottovalutato e riguarda un’ampia fascia delle attività lavorative (es. inalazione di polveri e fumi, contatto della pelle con sostanze in grado di provocare irritazioni o lesioni).

PROGRAMMA

Il piano di intervento AD MELIUS prevede i seguenti steps:

  • Sopralluogo presso l’azienda
  • Analisi ciclo produttivo e identificazione delle fasi con rischio esposizione ad agenti chimici
  • Analisi schede di sicurezza
  • Verifica delle misure tecniche, organizzative, procedurali adottate / da adottare
  • Verifica ed eventuale adeguamento DPI
  • Analisi dei dati e elaborazione del documento tecnico sul rischio chimico.

D.LGS. 81/08 TITOLO IX CAPO I
PROTEZIONE DA AGENTI CHIMICI

CONTATTACI

1 Step 1
pick one!
reCaptcha v3
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder