VALUTAZIONE RISCHIO VIDEOTERMINALE (VDT)

La valutazione dei rischio VDT deve essere attivata in tutte le aziende dove sono presenti lavoratori che possono essere configurati come videoterminalisti (uso VDT per almeno 20 ore settimanali).

NORMATIVA

La normativa che tutela la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro stabilisce le regole che riguardano l’uso delle attrezzature con i videoterminali (VDT).
In virtù di questa regolamentazione, tutti i lavoratori che utilizzano un videoterminale sono soggetti al rispetto delle norme in essa contenute, escludendo però dalla categoria dei VDT, le calcolatrici, i registratori di cassa e gli strumenti informatici installati sui mezzi di trasporto.
Lo stesso articolo definisce videoterminalista, colui che all’interno dell’azienda utilizza un’attrezzatura munita di videoterminali, in modo sistematico o abituale, per almeno 20 ore settimanali senza contare le interruzioni e le pause giornaliere.

D.LGS 81/2008 TITOLO VII
ATTREZZATURE MUNITE DI VIDEOTERMINALI

PROGRAMMA
Il piano di intervento AdMelius prevede i seguenti steps:
1) Sopralluogo in azienda finalizzato alla:
– Analisi delle postazioni di lavoro dotate di videoterminali
– Individuazione dei lavoratori che rientrano nella definizione di videoterminalista mediante somministrazione di questionario.
2) Redazione del documento di valutazione delle postazioni munite di videoterminale:
– Elaborazione del documento di valutazione delle postazioni munite di videoterminale
– Elaborazione delle misure idonee a eliminare o ridurre i rischi determinati dal pericolo in oggetto.

CONTATTACI

1 Step 1
pick one!
reCaptcha v3
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder